Salvatore Baronilli

Nato a Schaffhausen (Svizzera) nel 1970, inizia gli studi musicali sotto la guida del padre Amedeo e di Edgar Kamper presso la Musikschule della stessa città. In Italia studia a Roma con Franco Ferranti e con Primo Borali e Paolo Tomelleri a Milano. Diplomatosi giovanissimo con il massimo dei voti, si perfeziona presso la Hochmusikschule di Basilea con Jorg Wullschleger nella classe di musica da camera. Insegna clarinetto presso la Musikschule di Winterthur, dove collabora con la locale orchestra sinfonica, una delle piu antiche e prestigiose della Confederazione Elvetica, con la quale svolge tournee in Francia, Germania ed Austria. Musicista versatile che assomma una grande tecnica ad una non comune sensibilità, Salvatore Baronilli vanta un repertorio che spazia dalla musica classica al Jazz ed al klezmer. Vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali ( Torino, Roma, Stresa, Matera, Pavia) ha tenuto concerti in Svizzera, Germania, Spagna, Francie e Turchia. In Italia ha suonato nell'Orchestra della Rai di Roma e in quella dei Pomeriggi Musicali di Milano sotto la guida di direttori quali P.Maag, R.Abbado e G.Gelmetti. Nel 2007 collabora con il Faro Teatrale di Milano insieme al chitarrista e cantautore milanese Riccardo Fancini ed il violoncellista francesco Roda nello spettacolo Quattro Voci Quattro Donne. Nel 2009 fonda il gruppo Klezmerando con l'intento di promuovere intonazioni, danze e musiche provenienti dal vasto patrimonio della tradizione ebraica e dal repertorio di Giora Feidman, con il quale è stato invitato ad esibirsi in Israele. Ha registrato per la Rai (Premio Letterario G.Berto) e Rai Radio Tre. Recente è la sua collaborazione con il cantautore genovese Roberto Frugone, con il quale ha composto le musiche dello spettacolo Il Gallo, la Luna e la Paura ispirato a testi dello scrittore Enrico Rovegno. Lo spettacolo è stato portato in scena nel levante ligure con unanimi consensi di critica e di pubblico. Salvatore Baronilli è laureato in Lingue e Letterature Straniere Moderne ed è titolare della cattedra di clarinetto presso il Conservatorio Statale “C.Pollini” di Padova, quale vincitore di concorso indetto dal MPI.

Salvatore Baronilli was born in Switzerland where he began his musical studies under the guidance of his father Amedeo and Edgar Kamper at the Music School of Schaffhausen. In Italy studied Mr Baronilli in Rome with Franco Ferranti, in Milan with Paolo Tomelleri and in Assisi with Gervase de Peyer. He attended Master Studies at the Music Academy of Basel and after graduating with honors in 1988, he obtained a scholarship at the Oper Theater of Rome as principal clarinet. Versatile and charismatic musician Salvatore Baronilli combines an uncommon technique with an extraordinary sensibility and has been enjoying a rewarding and multifaceted career for more than 20 years as an orchestral clarinetist and recitalist. Chamber music and teaching are an important and essential part of Mr Baronilli professional activity. In addition to Duo-Programs with piano and Trio-Programs with piano and cello, viola or violin, he worked out and performed in little know repertoire ranging from classical to jazz and klezmer music. He is winner of several national and international prizes ( Torino, Stresa, Roma, Matera, Pavia) and performed in concerts held in several European countries: Switzerland, Czech Republic, Poland, Germany, France, Spain and Turkey. In 2009 Salvatore Baronilli formed the group „Klezmerando“ with the intention to promote intonations, dances and music of the vast heritage of the Jewish tradition. The ensamble was invited in Israel the year after by the great Giora Feidman. He performed as principal clarinet with important orchestras such the „ Orchestra della RAI“ of Rom and „I Pomeriggi Musicali“ of Milan and worked with prestigious conductors like R.Abbado, P.Maag, R.Chailly and G.Gelmetti. Mr Baronilli was actively involved in the recording activity for the Rai Radio Tre and Radio Vaticana (Italy). He graduated 1997 with distinction in German Philology from Univerity of Messina and since 2013 is he Professor of clarinet at the Conservatory of Padua.