Mario Finotti

Si è diplomato con il massimo dei voti sotto la guida di Max Cassoli e in seguito si è perfezionato con Radu Aldulescu e David Geringas. Vincitore di diversi concorsi, ha ricoperto il ruolo di 1° Violoncello presso il T.C. di Bologna e dal 1987 ricopre lo stesso ruolo con l’Orchestra di Padova e del Veneto. Ha collaborato con musicisti di fama internazionale quali W. Ashkenazy, S. Richter, S. Accardo, M. Maisky, M. Rostropovich, Y. Bashmet, A. Bylsma, R. Buchbinder, M. Campanella, B. Giuranna, F. Gulli, J. Starker, A. S. Mutter e molti altri. Ha suonato come camerista e come solista con diverse formazioni. Ha eseguito il Triplo concerto di Beethoven in una tournée in Brasile. Ha inciso musiche di Hummel, Fauré, Bragato, Henze.
Con l’Orchestra di Padova e del Veneto si esibisce regolarmente in sale prestigiose in Italia, Europa, Americhe e Giappone.