Renato Raule

Raule
Consegue i Diplomi del Vecchio ordinamento in “Composizione”, “Musica Corale e Direzione di Coro” e “Didattica della Musica”, mentre col nuovo ordinamento degli studi musicali consegue nel 2005 il “Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali ad indirizzo Compositivo”. 
Insegna alcuni anni nella scuola secondaria e dal 1990 è docente presso Conservatori Statali.
Dal 2003 è insegnante di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio C. Pollini di Padova.
Ha studiato Composizione fra gli altri con Carlo Pedini e Fabio Vacchi, perfezionandosi ai Corsi di Città di Castello con Salvatore Sciarrino.
Per gli studi di Didattica significativa è stata la frequenza dei corsi di Rosalba Deriu.
Nel 1986 viene segnalato al Concorso Internazionale Salvatore Pugliatti, Messina, presidente di giuria G. Petrassi, per il brano “Golem” per Baritono e Pianoforte.
Nel 1987 al Concorso V. Bucchi, Roma, viene segnalato per la composizione “Volo Vienna Parigi N.Y.” per 2 clarinetti o 2 sax.
Oltre all'interesse per la composizione coltiva la sperimentazione e l'innovazione in ambito didattico, progettando e svolgento interventi educativi presso scuole di ogni ordine e grado: dagli Asili Nido alla Scuola dell'Infanzia, alla Primaria e alla Secondaria di I e II grado, fino a collaborare a corsi per adulti.
Ha insegnato quasi dieci anni “Elementi di Composizione per la Didattica” nei Conservatori di Bari, Adria e Udine, contribuendo all' allestimento di lavori di teatro musicale per l'infanzia e per ragazzi.
Ha inoltre tenuto corsi di aggiornamento per insegnanti, in Veneto e Friuli.
Interessato all'interazione della musica con le immagini, sviluppa percorsi didattici in merito: 
nel 1999 conduce il laboratorio didattico “Cinema Musica e Didattica” per l' Associazione Cinema Zero a Pordenone; nel 2001 presso Conservatorio di Udine conduce un laboratorio didattico sulla musica per il cinema di Nino Rota; nel 2007 con Comune e Università di Padova collabora all' iniziativa per le scuole Medie “Musica, Cinema e Pubblicità”, nell'ambito della rassegna “I volti della Musica”; nello stesso anno frequenta un Master di Musica per il Cinema condotto a Sacile da Sergio Miceli e Roberto Frattini.
Dal 2008 collabora con il Comune di Padova ideando e realizzando il percorso didattico “Musica e Cinema”, per scuole primarie e secondarie di I grado.
Dal 2013 tiene un Laboratorio musicale nell'ambito del corso di “Fondamenti della comunicazione musicale”, presso il Dams dell' Università di Padova.  
E' nato e vive a Chioggia.