Bruno Beraldo

Beraldo
Figlio d’arte, inizia giovanissimo gli studi musicali col padre seguendolo e coadiuvandolo nelle sue mansioni di organista. Intrapreso successivamente lo studio del violoncello, si diploma presso il conservatorio di Padova, ed amplia la sua preparazione strumentale e musicale con i maestri Michael Flaksman, Amedeo Baldovino, Alain Meunier, Dario De Rosa e Dino Asciolla. Studia  composizione con Wolfango Dalla Vecchia e direzione d’orchestra con Yulis Kalmar, Massimo Pradella,  J.Panula, mentre con Werner Pfaff si perfeziona nella direzione corale.
Ha suonato per diversi  anni sotto la direzione di Claudio Scimone, compiendo numerose tournee in Europa ed in America nonché partecipando alle incisioni discografiche. Ha inoltre collaborato con l’Orchestra da Camera di Padova, l’orchestra dell’ Ente Arena di Verona, l’orchestra Filarmonica di Treviso. 
Svolge principalmente attività cameristica in diverse formazioni. Con l'orchestra di  violoncelli "Villa Lobos" ha tenuto concerti in Europa ed in Brasile (in occasione del centenario della nascita di Villa Lobos) ed ha partecipato alla manifestazione de " I Suoni delle Dolomiti".  Con il quartetto “Carraresi” ha realizzato diversi progetti musicali in varie località del veneto.
Titolare della cattedra di “Musica d'Insieme per Archi” presso il conservatorio di Padova, è tra i responsabili della preparazione e dell’organizzazione dell’orchestra giovanile dell’Istituto.