Beniamino Sanson

sanson beniamino
Beniamino Sanson ha conseguito i Diplomi di Pianoforte, Musica Corale e Direzione di Coro, Composizione e di Direzione d’Orchestra. Ha seguito vari corsi di perfezionamento
in Direzione d'Orchestra (Salisburgo - Como - Conegliano) e per la Composizione si è perfezionato nei seguenti corsi:
 
Corso triennale di Alto perfezionamento in Composizione col M° Daniele Zanettovich.
Tecniche compositive per i nuovi linguaggi musicali col M° Lasse Thoresen dell’Accademia di Oslo presso il Conservatorio “Tomadini” di Udine.
Seminario sul linguaggio musicale tenuto dal M° Goffredo Petrassi a Novara.
Master di perfezionamento in Composizione col M° Francesco Valdambrini per Pergine-nuovamusica.
 
Ha pubblicato il saggio “La musica corale italiana nel ‘900” (edizioni Giano).
 
Come compositore è autore di composizioni per strumento solista, complessi da camera e vocali. Compone inoltre su testi di poeti e scrittori italiani (B.Marin A.Zanzotto M.Rigoni Stern); per Antonio Riccardi (Ed.Mondadori) ha composto le musiche per “Elixir Bourducan”. Collabora con l’Ariel Trio di Verona che ha eseguito sue composizioni in varie sedi come nei “Concerti del Chiostro” per il Conservatorio di Verona, Teatro Salieri di Legnago ,San Vito al Tagliamento nella Rassegna musicale “Senso-suono”. Per Dino Durante ha composto liriche per Canto, Flauto e Pianoforte eseguite nel Settembre 2007 presso il Palazzo Zukermann di Padova e incise su CD. Sue composizioni sono state eseguite anche in rassegne musicali come “ Finestre sul Novecento” (Treviso), “Pergine musica” e varie rassegne organistiche. Nel febbraio 2009 è stato eseguito nell’ambito di “Pensieri e dediche musicali di compositori veneti” il brano “Porta di ferro” per soprano, voce recitante e 7 strumenti su testo poetico di A.L.Lantieri presso l’Auditorium Pollini di Padova. Nella rassegna “Aspetti del Novecento” ha presentato anche altre sue composizioni da camera.
Nel settembre 2010 e 2013 presso le Sale apollinee del Teatro “La Fenice” è stato eseguito il brano “Echi delle Alpi” per corno delle Alpi, archi e tromba da Alessio Benedettelli ed i Virtuosi veneti. Sue composizioni sono state eseguite anche nel XX Marzo organistico di Noale.  
Ha inciso due CD di proprie composizioni cameristiche per Rainbow Classic. Ha pubblicato inoltre per Edizioni Pizzicato Verlag Helvetia ed Edizioni Wicky Milano.
E’ vincitore di un primo premio nel Concorso di Composizione edizione 2010 di Povoletto (Ud).