ATTIVAZIONE CORSI PROPEDEUTICI AFAM - Comunicazione del Direttore

Martedì, 7 Agosto 2018

Gestione della fase transitoria dell'applicazione del D.M. 328/2018

Ai genitori degli studenti dei Corsi di Formazione musicale di base

Con la presente, desidero informare le famiglie che è mia intenzione rendere il più agevole e ragionevole possibile il passaggio degli studenti dai Corsi di Formazione musicale di Base al Biennio propedeutico AFAM e da questi al Triennio accademico di primo livello.

Il D.M. 382 dell’11 maggio 2018 modifica profondamente i curricula di fascia pre-accademica aggiungendo alcuni obblighi in precedenza non previsti per gli studenti. Tuttavia sarebbe irragionevole non contemperare, nella fase transitoria, i diritti degli studenti di poter, nei limiti del possibile, terminare il percorso iniziato con le regole con cui il medesimo percorso è stato iniziato anche se i Corsi di Formazione Musicale di Base non sono da considerarsi come ordinamentali. Si tratta di semplice buon senso e di rispetto nei confronti dei nostri studenti.

E’ mia opinione che gli studenti che hanno sostenuto con esito positivo gli esami di “Teoria e solfeggio” e “Introduzione all’analisi e guida all’ascolto” debbano avere la possibilità di veder riconosciuto questo passaggio all’atto dell’esame di ammissione al Triennio accademico di primo livello. Per quanto detto, non potendo emanare un provvedimento di deroga a titolo personale, convocherò il Consiglio del Dipartimento “Teoria, analisi, composizione e direzione” per sottoporre all’assemblea il testo di deroga a quanto previsto del D.M. 382/2018 nelle more della gestione corretta della fase transitoria per poi presentare al Consiglio Accademico il provvedimento per l’opportuna delibera. Il tutto entro la prima decade di settembre.

Ciò detto, la deroga rimane un’opzione nel senso che gli studenti che vorranno ugualmente frequentare al Biennio Propedeutico AFAM Teoria e Solfeggio e Armonia per motivazioni personali tese all’approfondimento di queste due discipline così importanti, lo potranno fare.

Distinti saluti

                                                                                                                             Il Direttore
                                                                                                                    (M° Leopoldo Armellini)