Per essere ammessi al “Triennio di Batteria e Percussioni Jazz” il candidato deve:

  • essere  in  possesso  di  Diploma  di  Maturità  quinquennale  o  titolo  di  studio  equipollente  conseguito all'estero 1;
  • aver superato l’esame di ammissione.

Potranno  essere  riconosciuti  come  crediti  formativi,  ulteriori  conoscenze  ed  esami  sostenuti  presso  questo Conservatorio o altre ISSM, purché in riferimento con il curriculo richiesto.
I candidati risultati idonei alle prove relative al corso per il quale chiedono l’ammissione, in assenza di certificazione o di titoli di studio relativi alle materie teoriche del previgente ordinamento (Teoria e Solfeggio, Storia della musica, Cultura  musicale  generale‐armonia  complementare)  o alle  materie  teoriche  frequentate presso  Licei Musicali, dovranno sostenere dei test di accertamento (vedi “Facsimile Test Teoria della Musica, Facsimile Test di Armonia, Facsimile Test Storia della Musica  e Programmi per i Test di accertamento delle competenze di base storico‐ teoriche”).  Sono esonerati dall’obbligo del test sulle competenze di base storico-teoriche, gli studenti che hanno conseguito la Maturità nel Liceo Musicale “C. Marchesi” di Padova e gli studenti provenienti dai corsi di formazione musicale di base del Conservatorio di Padova. La commissione, all’atto della valutazione complessiva delle competenze sullo strumento (oppure canto o discipline compositive) e negli ambiti teorici sopra specificati, identificherà l’opportunità di assegnare debiti formativi, prima in ogni ambito disciplinare e quindi in via complessiva (somma dei debiti di ognuno degli ambiti disciplinari). Sulla base della quantità di debiti lo studente sarà avviato a svolgere uno dei tre livelli di corsi Propedeutici OFA (Obbligo Formativo Aggiuntivo).

Per gli studenti stranieri la conoscenza della Lingua Italiana è requisito necessario per la frequenza al Conservatorio. La verifica della conoscenza della lingua italiana è prevista per gli studenti stranieri che risultino idonei e ammessi alla frequenza dei corsi del Conservatorio. In caso di non idoneità, sarà quantificato e attribuito un debito formativo in ragione del livello di competenza accertato. Per gli studenti ai quali sia stato attribuito il debito formativo, il Conservatorio potrà attivare un corso di Lingua italiana.

Non sono previsti limiti d'età massima per l'accesso.

 

  • Esame di ammissione:

1) Esecuzione di un brano di carattere jazzistico a scelta dello studente.

2) Lettura a prima vista di una melodia jazzistica.

3) Lettura ritmica.

 

1. In caso di spiccate capacità e attitudini possono essere ammessi al Triennio di I livello studenti sprovvisti del Diploma di istruzione secondaria superiore, da conseguire comunque prima del Diploma accademico (art.24 comma 1 del Regolamento didattico);

2. strumento/canto/discipline compositive, Teoria della Musica, Armonia, Storia della Musica.

 

Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di primo livello in Basso elettrico, gli studenti devono aver acquisito le conoscenze delle tecniche e le competenze specifiche tali da consentire loro di realizzare concretamente la propria idea artistica. A tal fine sarà dato particolare rilievo allo studio del repertorio più rappresentativo dello strumento ‐ incluso quello d'insieme  ‐ e delle relative prassi esecutive, anche con la finalità di sviluppare la capacità dello studente di interagireall’interno di gruppi musicali diversamente composti. Tali obiettivi dovranno essere raggiunti anche favorendo lo sviluppo della capacità percettiva dell’udito e di memorizzazione e con l’acquisizione di specifiche conoscenze relative ai modelli organizzativi, compositivi ed analitici della musica ed alla loro interazione. Specifica cura dovrà essere dedicata all’acquisizione di adeguate tecniche di controllo posturale ed emozionale. Al termine del Triennio gli studenti devono aver acquisito una conoscenza approfondita degli aspetti stilistici, storici estetici generali e relativi al proprio specifico indirizzo. Inoltre, con riferimento alla specificità dei singoli corsi, lo studente dovrà possedere adeguate competenze riferite all’ambito dell’improvvisazione. E’ obiettivo formativo del corso anche l’acquisizione di adeguate competenze nel campo dell’informatica musicale nonché quelle relative ad una seconda lingua comunitaria.